36 anni, un Oscar ed energia da vendere: riconoscete la bambina nella foto? | Oggi è una star intenazionale

Così piccolina con il caschetto, senza eyeliner e tatuaggi magari non la riconoscete, ma stiamo parlando di una delle voci pop più belle e potenti del panorama musicale internazionale. Avete capito di chi si tratta?

Il vestito della prima comunione, la foto in bianco e nero e il caschetto di una bambina come tante altre, può trarci in inganno. Eppure, l’undicenne in foto oggi ha 36 anni ed è una delle pop star più amate e apprezzate al mondo. Lei, infatti, è stata e continua ad essere innovazione, creazione e provocazione insieme. Le sue canzoni rappresentano un inno alla libertà, accettandoci per quello che siamo.

Lady Gaga da bambina

Dodici anni fa “Don’t be a drug, just be a queen” è diventato un vero e proprio mantra, fatto proprio soprattutto dalla comunità LGBTQ+ che grazie alla pop star ha avuto un altro grandissimo punto di riferimento nella lunga lotta per i diritti civili. Quell’inno ancora oggi riecheggia e ha consacrato Lady Gaga a diva e maestra. Sì, avete capito bene, la bambina in foto è proprio la magnifica Lady Gaga che ne ha dovuta fare di strada per diventare la queen indiscussa che è oggi

Stefani Joanne Angelina Germanotta, infatti, ha dovuto sgomitare per potersi affermare come cantate di valore e di spessore. Possiamo dire pure che Stefani non ha avuto per nulla una vita semplice prima di diventare Lady Gaga. Il suo carattere forte e deciso, però, le ha permesso di farsi una scorza dura, andando avanti per la sua strada, fiduciosa un giorno di poter ottenere il suo riscatto.

Le mille sfaccettature di Lady Gaga: da Stefani a una grande cantante e attrice di successo

Gli inizi non sono mai facili per nessuno, anche J. K. Rowling ha ricevuto tantissimi no prima di poter vedere pubblicato Harry Potter. E anche per Lady Gaga è stato così. All’inizio della sua carriera artistica, infatti, Stefani ha ricevuto davvero tantissime porte in faccia. La sua bellezza non convenzionale, malgrado la sua voce portentosa, non convinceva i discografici ancorati ad una visione delle cantanti, agli inizi degli anni Duemila, come le ragazze dolci, carine e dalla porta accanto.

Lady Gaga
Fonte: Instagram @ladygaga

Insomma, la classica ragazza capace di stare al proprio posto con i jeans a vita bassa. Lady Gaga, invece, è sempre stata prorompente, un tornado e un concentrato di energia da vendere. Oltre a saper cantare, infatti, Stefani è anche un’ottima ballerina. Il tempo, però, l’ha premiata e dopo il debutto con “Just Dance”, Lady Gaga non si è più fermata, ma anzi ha esplorato nuove terre, spingendosi sempre oltre.

House of Gucci
Fonte: Instagram @ladygaga

Da qualche anno Lady Gaga è diventata anche un’attrice apprezzata a Hollywood. ha deciso di provare ad entrare anche nel mondo del cinema. Dopo il suo lancio nel mondo del cinema con “A Star is born” e l’Oscar per la sua Shallow, come migliore canzone, abbiamo ritrovato Lady Gaga al cinema in “House of Gucci” nei panni di Patrizia Reggiani, l’ex moglie di Maurizio Gucci. Un’interpretazione questa che ha convinto per la crudezza e la drammaticità con cui Lady Gaga si è approcciata al ruolo, facendo suo un universo torbido.