WhatsApp, senza telefono e carta sim? Oggi è possibile: ecco come attivare il servizio

Vi serve WhatsApp per comunicare ma non avete a disposizione un telefono o una carta sim? Oggi possibile farlo, ecco cosa dovete fare.

WhatsApp è oggi una realtà consolidata e tutti, ma proprio tutti, sanno cos’è, come si utilizza e quanto sia utile. Nel giro di una decina d’anni l’app di messaggistica istantanea si è evoluta al punto da diventare uno strumento di comunicazione totale, in grado di sostituire qualsiasi altro strumento utilizzaste prima del suo avvento. L’app, infatti, permette di chattare con chiunque in qualsiasi parte del mondo, ed è di fatto un misto tra una chat, un social e un app per le chiamate e le videochiamate.

In sostanza oggi WhatsApp è un misto tra MSN, Facebook e Skype e potrebbe benissimo diventare l’unico strumento di comunicazione che utilizzate. Ovviamente affinché funzioni ha bisogno di una connessione internet, che sia quella Wi-Fi di casa o quella dati del vostro telefono, ma se non avete a disposizione un telefono cellulare o se aveste voglia di non utilizzare più uno smartphone ma continuare ad avere l’app per comunicare con gli altri?

Da tempo Meta ha dato agli utenti la possibilità di utilizzare WhatsApp Web, tuttavia questa caratteristica è strettamente legata all’utenza telefonica e all’account ad essa collegata. Dunque se non si è in possesso di un’utenza telefonica, in teoria non si può più utilizzare l’app nemmeno dai dispositivi casalinghi come il pc, il tablet o l’ipad.

WhatsApp senza utenza telefonica? E’ possibile: ecco come

In realtà c’è la possibilità di attivare l’app anche con un’utenza casalinga. Per farlo vi basta inserire nell’account il vostro numero di casa. Una volta fatto il sistema proverà a mandarvi l’sms di verifica dell’account sull’utenza indicata, ma non trattandosi di un numero mobile non potrete riceverlo. Passati cinque minuti vi apparirà un messaggio che vi avverte che è stato impossibile verificare l’account, ma anche la possibilità di scegliere un metodo alternativo: “Chiamami“.

Cliccando su questa opzione, il sistema vi invierà una chiamata registrata al numero indicato nella quale vi verrà ripetuto il codice di verifica per sei volte, così da permettervi di inserirlo correttamente nel dispositivo che state utilizzando. Una volta fatto avrete la possibilità di effettuare chiamate e mandare messaggi dal dispositivo che state utilizzando, senza che questo sia collegato all’utenza di telefonia mobile o alla necessità di possedere una sim card.

La stessa proceduta può essere effettuata, grazie all’ausilio di un Voip, per attivare un account WhatsApp Business. I Voip sono dei dispositivi che utilizzano internet per le chiamate nazionali ed internazionali molto utilizzati dalle aziende per evitare i costi delle chiamate internazionali.