domenica, Luglio 5, 2020
Dopo un periodo di silenzio, l'ex presidente della FIA Max Mosley torna a farsi sentire criticando la Ferrari e definendo Montezemolo un debole. Un'inutile polemica fatta di vendetta e rancore.
Dopo tre gare concluse con deludenti risultati, ora Toseland vuole dare segni di netto miglioramento già dal prossimo Gran Premio. L'obbiettivo è entrare nella lotta per il titolo mondiale.
Dopo la vittoria di Haga a Valencia il sorriso è tornato a Borgo Panigale. La competitività pare essere stata ritrovata, ora l'importante è non commettere più errori.
Tra i primi problemi in casa Ferrari e il mistero Schumacher, molti si sono dimenticati che ora il pilota ha comandare la classifica è Jenson Button, mentre a capo di quella costruttori vi è la Mclaren. La parola quindi al team più forte di queste prime 4 gare.
Invitato ad una serata di gala a Firenze, per un incontro organizzato dai Giovani Editori, il presidente della casa di Maranello, Luca Cordero di Montezemolo è sembrata sorridente e fiducioso nonostante il deludente Gp di Cina, svoltosi domenica scorsa...
Massa confessa il fastidio di quel sorpasso subito. Chiedi chiarimenti in merito mentre Alonso afferma che non è successo nulla di particolare. La rivalità in casa Ferrari è ufficialmente iniziata.
Spettacolo e sorpassi in Cina grazie alla pioggia. Doppietta Mclaren, terzo Rosberg. Alonso quarto in rimonta, solo nono Massa.
La storia si ripete. Prima di ogni Gp Schumacher afferma di essersi ripreso e di poter tornare ai livelli dei vecchi tempi. Ma poi la realtà e ben diversa, e ormai di speranze ce ne sono ben poche.
La pole position del Gran Premio di Cina, quarta prova del Mondiale di Formula 1, va a Sebastian Vettel su Red Bull. Secondo il compagno di squadra Webber, terzo Fernando Alonso con la Ferrari. Poi ci sono Nico Rosberg...
Caduta di Rossi durante una allenamento con le moto-cross. Tanto spavento e dolori alle spalla destra, ma la sua presenza in Giappone è assicurata.
Nella seconda sessione di prove libere valevoli per il Gran Premio di Cina, previsto domenica  sul circuito di Shanghai (partenza alle 9:00, ora italiana), il migliore è stato Lewis Hamilton su McLaren con il tempo di 1'35"217. Subito dietro il forte...
La Mclaren è stata la prima a introdurlo. I suoi benefici ormai sono notti a tutti, e le altre scuderie ora corrono ai ripari. Prima Sauber, ora Ferrari. In attesa di tutte le altre.
Dal sito ufficiale della Ferrari Alonso dice di sentirsi tranquillo nonostante i recenti problemi di affidabilità. Concentrato e carico, non vuole sottovalutare nessun avversario, Schumacher compreso.
Alla fine i due nemici hanno risolto da soli. Briatore hanno trovato un accordo con l'intento di cancellare il più presto possibile tutti i veleni del circus. La cura Jean Todt inizia a fare effetto.
Conclusosi l'appuntamento mondiale è giunto il momento di far parlare i protagonisti. I piloti Yamaha sono molto ottimisti, quelli Honda sperano in miglioramenti mentre Stoner dichiara il mea-culpa.
A Losail trionfa Rossi dopo una gara da professionista. Lorenzo risale sino alla seconda posizione davanti a Dovizioso. Stoner, tradito da troppa foga, scivola mentre era in testa.

SEGUICI

758,466FansMi piace
1,644FollowerSegui
1,507FollowerSegui

ARTICOLI RECENTI