lunedì, Gennaio 17, 2022
Dopo una lunga pausa, ecco che l'atteso mondiale targato 2010 sta per iniziare. I requisiti per un mondiale incandescente vi sono tutti, e la prima gara è ormai dietro l'angolo.
Era partita nel 2007 con molti scettici e pochi tifosi. Dopo aver sofferto ora è una delle poche squadre ad andare sempre a punti. La vittoria del patron Mallya e di tutta l'India
Un problema che si ripete da troppo tempo. La Ferrari ha un problema di affidabilità e l'ultimo ne è stato l'esempio lampante. Occorre correre ai ripari, e farlo il più presto possibile.
Si presentava come una scuderie di livello medio-basso. Ma dopo tre gare è subito dietro ai top team. La Renault sta crescendo, e le sorprese non sono ancora finite.
Le Red Bull superano i problemi di affidabilità e si mostrano velocissime. Mclaren e Ferrari costrette ad una difficile rimonta. Alonso in affanno e sfortunato.
Qualifiche condizionate fortemente dalla pioggia. Pole Position nuovamente alla Red Bull con l'ottimo Mark Webber. Mclaren e Ferrari partiranno in fondo al gruppo tradite dall'incognita meteo.
In scena sul circuito Malese le prove libere dominate dal Hamilton su Mclaren. Ferrari in cerca dell'asseto migliore. La FOTA intanto discute sul futuro di questo sport.
La celeberrima scuderia vuole ripercorre i fasti degli anni passati. I tifosi sperano mentre gli esperti rimangono scettici. Ma la speranza è sempre l'ultima a morire.
La scuderia austriaca aveva ufficializzato il ritiro del suo pilota Vettel a causa di un problema ai freni. Ma stamattina la Brembo smentisce tutto.
Nonostante ben due risultati al di sotto delle aspettative, Michael non dà segni di debolezza e non si scompone. Il suo mondiale è appena iniziato, tornerà quello di un tempo.
Da Melbourne a Sepang per confermare il proprio valore. La Ferrari, dopo la gara dell'Albert Park, è già in volo verso la Malesia, dove tra sei giorni si correrà il terzo Gran Premio della stagione. Dopo la doppietta in...
Gara 2 fotocopia della prima. Haslam cerca la vittoria, ma Biaggi e la Aprilia sono inarrestabili. Seconda vittoria e lotta per il mondiale riaperta.
Ottima prova del corsaro romano. L'inglese Leon Haslam alla fine si arrende dopo un lungo duello. Male le ducati ufficiali.
Jenson Button vince a sorpresa. Vettel tradito dalla sua Red Bull mentre le Ferrari resistono. La formula noia per questa volta è un ricordo.
Saranno le due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber a partire in prima fila domani nel Gran Premio d'Australia (ore 8.00 italiane). I due piloti, separati tra loro da poco più di un decimo, hanno precedono Alonso,...
Risultati interessanti per varie scuderie, anche se incidenti e pioggia hanno condizionato non poco i tempi. Ferrari poco chiara, Mclaren in ottima forma.

SEGUICI

748,041FansMi piace
1,836FollowerSegui
1,502FollowerSegui

ARTICOLI RECENTI

  UA-55881171-1